ADICONSUM MARCHE – EMERGENZA CORONAVIRUS


Adiconsum Marche – Emergenza Coronavirus

A fronte dell’emergenza sanitaria legata al diffondersi del Coronavirus comunichiamo che Adiconsum Marche ha deciso di sospendere gli sportelli aperti al pubblico senza appuntamento al fine di evitare assembramenti ed adottare tutte le precauzioni per tutelare la salute dell’utenza.

Riceveremo esclusivamente previo appuntamento valutando l’urgenza della richiesta.

Crediamo che sia doveroso richiamare tutti ad un comportamento responsabile in coerenza con le disposizioni ministeriali che prevedono motivi di reale necessità alla base degli spostamenti.

Cercheremo comunque di essere presenti e vicini per tutti coloro che hanno necessità di contattarci e per questo garantiremo la massima reperibilità e saremo anche raggiungibili sia telefonicamente che via email, cercando così di rispondere a tutte le richieste di informazione ed assistenza.

A vostra disposizione ai seguenti recapiti

Adiconsum Ancona:

ancona@adiconsum.it – Telefono: 071/2832101 lunedì mattina – mercoledì pomeriggio

Adiconsum Pesaro:

pesaro@adiconsum.it – Telefono 0721/370104 martedì mattina – giovedì pomeriggio

Adiconsum Macerata:

macerata@adiconsum.it – Telefono 3888064111 lunedì mattina – giovedì pomeriggio

Adiconsum Ascoli Piceno:

ascoli@adiconsum.it – Telefono 0736/24951 lunedì mattina – giovedì pomeriggio

Adiconsum San Benedetto:

sanbenedetto@adiconsum.it -Telefono 0735/581934 martedì pomeriggio – venerdì mattina

Adiconsum Fermo:

fermo@adiconsum.it – Telefono: 3884608500– lunedì mattina – giovedì pomeriggio

Inoltre, proprio per dare un aiuto ai consumatori in questo periodo, Adiconsum ha esteso il servizio di Chat, raggiungibile sulla home page del sito www. adiconsum.it, dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 18.

La Chat alla quale lavorano, alternandosi, 14 operatori, è  GRATUITA.

ADICONSUM  è dalla parte dei consumatori dal 1987 con oltre 149.375 associati

ADICONSUM MARCHE :  nel 2012  oltre 3000 persone ricevute – 1059 conciliazioni e                                                           contenziosi vari  – oltre i 37000 contatti telefonici