ADICONSUM ANCONA VINCE RICORSO ALL’ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO CONTRO POSTE


L’Arbitro Bancario Finanziario accoglie il ricorso presentato da Adiconsum Ancona contro le Poste.
La vicenda riguarda un Buono Postale emesso il 09/02/2001 per l’importo di 10.000.000 di lire, che riportava a tergo un timbro riportante la seguente dicitura: “BUONO P.F. SERIE AF . L’IMPORTO RADDOPPIA DOPO 9 ANNI E 6 MESI E TRIPLICA DOPO 14 ANNI AL LORDO DELLE RITENUTE ERARIALI.”.
Il consumatore alla scadenza dei 14 anni, come scritto sul Buono, si recava presso l’Ufficio Postale per richiederne la liquidazione, aspettandosi di ricevere il triplo dell’importo investito, pari ad € 15.493,71. Veniva invece informato che il Buono sarebbe stato liquidato non secondo la serie riportata sullo stesso (AF), ma secondo la serie AA1, vigente dal 28/12/2000 al 13/04/2001, con la conseguenza che il rimborso spettante sarebbe stato pari ad € 6.972,17.
Il consumatore reclamava alle Poste ma con esisto negativo, e si rivolgeva quindi all’Adiconsum di Ancona che presentava ricorso all’Arbitro Bancario Finanziario. Nel ricorso si richiedeva che le Poste venissero condannate a rimborsare il Buono secondo le condizioni riportate sullo stesso, richiamando la sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 13979 del 15/06/2007, sentenza che stabilisce il principio secondo cui “il vincolo contrattuale tra emittente e sottoscrittore dei titoli “è “destinato a formarsi proprio sulla base dei dati risultanti dal testo dei buoni di volta in volta sottoscritti”.
Richiamando tale sentenza l’Arbitro Bancario Finanziario ha accolto il ricorso presentato dall’Adiconsum di Ancona, ritenendo che “si sia ingenerato un legittimo affidamento del cliente sulla validità dei tassi d’interesse riportati sul titolo e tale affidamento deve essere tutelato”.
L’Arbitro dispone quindi che le Poste rimborsino il titolo secondo le condizioni riportate sullo stesso, permettendo così al consumatore di ricevere i 15.493,00 euro spettanti, contro i c.a. 6.900,00 che le Poste avrebbe voluto rimborsare.

happy wheels 2